• Stimolazione follicolare con gonadotropine FSH

Stimolazione follicolare con gonadotropine FSH ormone follicolo stimolante e LH

I protocolli di stimolazione follicolare messe a punto per preparare l'ovaio al recupero ovocitario sono numerose e comprendono:

  1. Il semplice monitoraggio di un ciclo ovarico e dell'unico follicolo che si sviluppa ( ciclo spontaneo ).
  2. Il trattamento con clomifene citrato (Clomid).
  3. Il trattamento con clomifene HMG (gonadotropine umane menopausali Fostimon, Meropur).
  4. Il trattamento con le sole HMG (gonadotropine umane menopausali).
  5. Il trattamento con FSH (ormone follicolo stimolante) altamente purificato (hFSH).
  6. L'FSH umano ricombinante (rFSH Gonal F, Puregon).
  7. L'aggiunta di rLH (ormone luteotropo umano ricombinante Luveris).
Stimolazione follicolare con gonadotropine FSH ormone follicolo stimolante e LH roma

I protocolli di stimolazione follicolare messe a punto pe

Molti protocolli di stimolazione utilizzano una combinazione di gonadotropine e GnRH analogo (analogo del releasing hormone delle gonadotropine: Decapeptyl, Enantone, Suprefact). Questo costituisce il cosidetto protocollo lungo ed é utilizzato nel 70% dei cicli di stimolazione follicolare eseguiti al mondo.

Merita alcune considerazioni il cosidetto "ciclo spontaneo o naturale": si parla molto di fertilizzazione in vitro su ciclo spontaneo, ma sebbene concettualmente la FIVET su ciclo sponrtaneo sia interessante é caratterizzata da una bassa percentuale di successo. Si porta ad esempio uno studio del 1993 in cui su 74 procedure si sono recuperati ovociti solo nel 54% dei casi e le percentuali di gravidanza sono state il 3%. Caso diverso é quando la paziente é vicina all'esaurimento ovarico e non risponde alla stimolazione con gonadotropine, si può provare come ultima possibilità il ciclo spontaneo.

Per comprendere come funziona una stimolazione follicolare la riassumiamo in 3 passaggi, prendendo come esempio il cosidetto protocollo lungo che abbiamo detto anche essere il più utilizzato:

Stimolazione follicolare con gonadotropine FSH ormone follicolo stimolante e LH
  1. 1. Il pretrattamento con GnRH (Decapeptyl, Enantone e Suprefact) che inizia il 21° giorno del ciclo precedente a quello in oggetto determina lo svuotamento delle riserve ipofisarie di LH e di FSH e impedisce che ci siano dei picchi prematuri di LH che possono determinare lo scoppio dei follicoli in maniera intempestiva.
  2. La somministrazione di FSH nel ciclo ovarico fa si che venga annullato il meccanismo della selezione del follicolo dominante (che fa si che un solo follicolo vada avanti e gli altri regrediscono) e si riesca a determinare la crescita di più follicoli maturi. La somministrazione dell'FSH nei protocolli di stimolazione deve essere seguita con il cosidetto monitoraggio biofisico, ossia con l'ecografia e i dosaggi ormonali per determinare il momento del raggiungimento della maturità follicolare.
  3. La somministrazione dell'HCG o del rHCG si attua quando dopo una attenta monitorizzazione della crescita follicolare ci si rende conto che i follicoli sono maturi. Dopo 36 ore dalla somministrazione dell'HCG si procede al recupero ovocitario. I criteri per la valutazione della maturità follicolare sono affidati all'esperienza dell'operatore ma si può dire che in una stimolazione i follicoli maturi sono quelli che producono almeno 100pg/ml di 17.beta Estradiolo e hanno un diametro di 18 mm circa.

Negli ultimi 10 anni si é fatta strada anche un altro tipo di protocollo, il cosidetto protocollo breve con antagonista. IL ciclo di stimolazione si effettua senza pretrattamento con analogo del GnRH, ma quando i follicoli si cominciano ad avvicinare ai criteri di maturità per prevenire il fisiologico picco di LH endogeno e quindi lo scoppio del follicolo si somministra l'antagonista del GnRH (Cetrotide, Orgalutran) che impedisce il picco di LH.

Richiedi una consulenza on line

La Consulenza online ha la finalità di dare ai pazienti suggerimenti diagnostici e terapeutici: naturalmente questa non sostituisce una approfondita consultazione da parte del Dott. Franco Lisi ma può in alcuni casi essere di estremo aiuto.
Nel caso in cui non abbiate tutte le informazioni necessarie alla completa compilazione del questionario di seguito vi invitiamo a contattare il Dott. Franco Lisi.

Per tutti coloro che avranno compilato in ogni sua parte il form per la consulenza online gratuita e lo avranno inviato, se dopo aver ricevuto una prima risposta decideranno di contattare telefonicamente il Dott. Franco Lisi , avranno diritto ad uno sconto del 50% sul prezzo della sua prima visita. Inviate il form compilato. Sarete contattati rapidamente per un primo appuntamento senza impegno. Cliccate e potrete compilare il form della Consulenza On Line

Informazioni aggiuntive

Il Dott. Franco Lisi è a disposizione dei propri pazienti per qualunque chiarimento in relazione a problemi di fertilità, sterilità e infertilità sia maschile che femminile. Potrà inoltre rispondere alle vostre domande relative alla PMA o procreazione medicalmente assistita, alla fecondazione assistita, al percorso della coppia ed alle possibilità di successo della fivet e dell'icsi.
Potete chiamare il Dott. Franco lisi durante l' orario di ufficio dal lunedì al sabato mattina al Numero Verde 800 926071 oppure al telefono 06 86094776 ovvero al cellulare 347 2684486. Potete scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Guarda il video
Franco Lisi - docplanner.it

CASA DI CURA VILLA MAFALDA,
V. M.TE GIOIE 5 - 00199 ROMA
Telefono: 06 86094776
Cellulare: 347 2684486
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

numero verde fecondazione assistita roma